mercoledì 10 maggio 2017

Comunità del Crinale

La “Comunità del Crinale” non è solo una denominazione progettuale ma anche una serie di relazioni sociali, culturali ed economiche che nel corso dei decenni hanno caratterizzato lo “stare insieme” delle popolazioni che abitano questo territorio posto tra il Sangro e l’Aventino. 

I Comuni dell’area, dall'alta valenza culturale, storica ed ambientale hanno intrapreso da tempo processi di sviluppo locale tesi a potenziare l’offerta di servizi per la popolazione locale e per i turisti. Processi ancora in corso e non ancora compiuti.

È proprio a partire da queste brevi considerazioni che è nata l’idea di intercettare l’opportunità offerta dal Bando PSR sottomisura 7.4.1 e costituire una Comunità che non sia solo formale ma che avvii un percorso di potenziamento dei servizi, rivolti a specifici target (residenti e turisti), attraverso un progetto integrato che converga verso comuni obiettivi di sviluppo.

L'Associazione SELVA MADRE si è proposta come strumento di realizzazione del progetto, acquisendo gli immobili oggetto delle attività e gestendo i relativi servizi alla popolazione.

Gli sviluppi del progetto sono consultabili nella apposita pagina.